5 consigli base per la corsa tra tecnica, alimentazione e motivazione

In questo video ecco alcuni utili consigli per chi ha deciso di iniziare a correre. Uno sport che viene praticato da un numero sempre maggiore di persone, perché può essere effettuato praticamente da chiunque (con i ritmi giusti), non è costoso (a parte l'abbigliamento e le scarpe, ma non serve attrezzature da professionisti) e fa bene al corpo ed alla mente.

Il primo consiglio è quello di evitare il dispendio inutile di energie. Movimenti come ad esempio sbracciare non servono a nulla, ma fanno sprecare energie di cui il corpo ha bisogno per la corsa. Le braccia, quindi, vanno mantenute con il gomito inclinato di circa 90 gradi rispetto al braccio. Ugualmente, la testa non va fatta ciondolare, ma va tenuta in avanti. Una corretta postura è molto importante, perché in questo modo il corpo pesa meno e quindi può essere mosso utilizzando minore energia.

Se la testa e la colonna vertebrale sono dritte ed allineate, inoltre, si limita il rischio di traumi e dolori articolari ed alla schiena.

L'appoggio dei piedi sul terreno deve essere morbido; evitare, inoltre, di appoggiare anche il tallone del piede, ma limitardi alla punta ed alla pianta centrale, che danno la spinta.

Prima di correre è importante riscaldare i muscoli con esercizi di stretching e durante la corsa occorre essere sempre idratati.

Quanto all'aliemtazione, prima della corsa occorre tenersi leggeri, assumendo però carboidrati e sostanze energetiche naturali, come ad esempio un cucchiaino di burro di arachidi. Bene anche la frutta, che aiuta ad idratare il corpo.

Dopo la corsa, in genere, non si ha molta fame. Può essere allora una soluzione prepararsi frullati con carboidrati e proteine.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Sergio Chisari. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!