XV Giochi olimpici invernali - Alberto Tomba vince l'oro

La "Bomba", come era stato soprannominato Alberto Tomba, esplose alle Olimpiadi invernali di Calgary, in Canada, nel 1988. Un giovane Alberto Tomba, alla sua prima partecipazione alle Olimpiadi, conquistò due medaglie d'oro. Fu quella la sua più grande prestazione nella competizione dei Cinque cerchi.

Nello slalom gigante l'atleta bolognese conquistò il gradino più alto del podio praticamente nall prima manche, scavando un abisso tra sè e i suoi inseguitori e limitandosi così a gestire quel vantaggio nella seconda manche.

Più difficile, e quindi più bella, l'affermazione nello slalom speciale. Nella prima manche Alberto Tomba si piazzò al terzo posto, staccato.

Per guardare la difficile rimonta nella seconda manche, fu anche interrotto il Festival di Sanremo. E così tutta l'Italia, anche quella che non seguiva lo sci, potè esultare in diretta per il secondo oro conquistato da Alberto Tomba.

A cui si aggiungerà l'oro nello slalom gigante ad Albertville quattro anni dopo. In quella edizione Tomba conquistò anche la medaglia d'argento nello slalom speciale. L'altra medaglia olimpica la conquisterà a Lillehammer nel 1994. Per un bottino totale alle Olimpiadi di cinque medaglie.

Nella sua carriera Alberto Tomba ha conquistato cinquanta gare in in Coppa del Mondo, aggiudicandosi una Coppa del Mondo assoluta, quattro di slalom gigante e quattro di slalom speciale. In Coppa del Mondo vanta il primato di essere l'unico atleta ad aver vinto almeno una gara per undici anni consecutivi.

Al suo Palmares vanno aggiunti anche due ori e due medaglie di bronzo ai Mondiali.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube CYGB. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!