Addominali perfetti in 7 minuti

L'esercizio è importante, non soltanto per restare in forma, e dunque in salute, ma anche per sentirci bene con noi stessi, perché se ci vediamo meglio allo specchio aumenta anche l'autostima. Poi, se siamo abbastanza pignoli, possiamo ricorrere ad esercizi più particolareggiati, per definire i punti del nostro corpo a cui teniamo di più, come ad esempio gli addominali, se siamo avanti con l'età, abbiamo avuto una gravidanza e di conseguenza il ventre tende un po' a rilassarsi.

Prima di effettuare questi esercizi, che vanno fatti almeno 3 volte a settimana, bisogna però fare una decina di minuti di stretching, per non caricare troppo la schiena e distendere i muscoli, così da evitare strappi o stiramenti, perché una volta passato il riscaldamento saranno dolori. Infatti per iniziare è preferibile li limitare le serie di esercizi, finché non si giungerà ad un certo grado di allenamento. Piccoli passi, perché altrimenti avrete l'unico risultato di gonfiare i vostri muscoli e di infiammarli, a causa della produzione dell'acido lattico.

Ovviamente affinché gli esercizi funzionino bisogna cercare di bere molta acqua e limitare l'assunzione di grassi e carboidrati, cercando di mangiare molte proteine (la carne quindi) e verdura, frutta, ed evitare il più possibile caffè e dolci complessi, ovvero con sostanze chimiche aggiunte. Se volete mangiare dolci, sempre con parsimonia, andate dal fornaio oppure fateveli da soli, con ingredienti del tutto naturali. Il fisico li smaltisce molto più facilmente.

Autore SettimaLuna
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!