Come ci si allena per il salto sugli sci

Avete presente quella cosa assolutamente terrificante che è il salto con gli sci dal trampolino? E' difficile immaginare come sia possibile imparare a fare una cosa del genere. Chi osa per la prima volta salire sul trampolino e buttarsi di sotto?

Innanzitutto, ovviamente, si comincia con trampolini molto bassi. L'atterraggio inizialmente è in acqua. Infatti molti trampolini da sci sono progettati in modo da prevedere la possibilità di riempire con acqua la zona di atterraggio.

Poi c'è un grosso lavoro in palestra. In questo video potete vedere come gli atleti imparano l'equilibrio e la giusta impostazione per saltare. Si ricorre a guide fatte in legno, materassi per atterrare e skate a rotelle per simulare la discesa sugli sci.

Diventa quasi un parco gioco per bambini. Si capisce bene quanto possa essere divertente.

La maggior parte dell'allenamento è finalizzato a rinforzare i muscoli degli arti inferiori e del tronco. Inoltre si lavora tantissimo sull'euilibrio.

Poi ovviamente serve una bella dose di coraggio e l'abitudine al vuoto che ci si trova davanti dalla cima del trampolino. Quindi.... serve anche una buona dosa di follia.

Tutto questo allenamento serve a meno che non siate come Eddie the Eagle, che decise di buttarsi giù da un trampolino da sci senza avere mai provato in precedenza.

Autore tgiulia
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!