Corsa, i 4 principali errori da evitare!

Ormai la corsa, per hobby o in modo semi agonistico, sta appassionando un numero smepre maggiore di persone. Lo dimostra la grande attenzione per le maratome e le mezze maratone che ormai si organizzano con successo in tutto il mondo.

Tuttavia, anche la corsa è uno sport ed ha le sue regole.

Ecco allora una rassegna dei principali errori che si compiono quando si corre.

Il primo riguarda la postura del corpo. Rappresenta un grave errore correre sbilanciandosi in avanti o all'indietro. Il busto deve infatti restare perpendicolare al terreno.

Il secondo errore riguarda la cadenza, il ritmo della corsa. I tradizionali 160 tocchi del piede al minuto sono in realtà errati, perché non consentono di sfruttare al meglio le potenzialità del nostro corpo.

Il terzo errore è relativo al relax ed alla tensione muscolare. Il resto del corpo deve infatti assecondare in modo elastico le gambe nella corsa. Insomma, si corre con tutto il corpo, non soltanto con gli arti inferiori.

Infine, l'appoggio del piede al terreno. Un errore molto frequente è quello di appoggiare il tallone, con il piede a martello rispetto alla gamba. Questo fa perdere tempo, conferisce minore spinta al corpo e può anche causare infiammazioni. La corsa, quindi, va fatta spingendo essenzialmente sulle punte.

Autore maxsbard
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube Correre Naturale. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!