Extreme Downhill nel bosco

Se fossimo davanti ad una gara automobilistica, sarebbe da dire: "Allacciate le cinture e pronti a partire!", ma qui siamo nelle verdi profondità di un bosco di conifere e ci sono solo quattro ragazzi con quattro biciclette. Tutto qui?

Girato con un mix di telecamere nei punti giusti e sorvolo di droni che inseguono le evoluzioni di questi freeriders, ecco Dylan Dunkerton, Curtis Robinson, Kyle Norbraten e Kyle Jamemson darvi un saluto con un metaforico cinque prima di calzare i caschi ed inforcare le loro biciclette, per una discesa che sembra una banale passeggiata in velocità, ma che invece nasconde stile preciso e tecnica pulita.

Nel video che segue vedrete un breve cenno alla costruzione di tratti di pista in legno e terra, nel pieno rispetto dell'ambiente naturale, con inclinazione e pendenze che consentiranno ai quattro ragazzi evoluzioni aeree da fiato mozzato. Un occhio inesperto potrà solo notare la velocità, se tuttavia prestate attenzione ai passaggi in sospensione, agli incroci aerei ed alla posizione delle rampe, sarà facile intuire come questi freeriders abbiano già esperienza strutturata non solo nel downhill ma anche nel dirt jumping.

Il video è fresco e scanzonato, considerato anche che i quattro ragazzi sono vestiti come se avessero appena raccolto la bici in giardino, tanto che la difficoltà ed il rischio tradiscono la loro presenza solo nel vedere che i freeriders indossano un casco professionale di protezione. Fa davvero venire voglia di provare a cimentarsi, tanta é l'energia che sprigiona.

Autore Hellsbells
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!