Francois Gissy In Bicicletta A 333 Km/h Batte Ferrari F430

Può una bicicletta essere più veloce di una Ferrari? In molti su due piedi risponderebbero di no, senza lasciare spazio al minimo dubbio. Peccato però che il 32enne francese François Gissy abbia appena dimostrato di poter pilotare una bici a ben 333 km/h e vincere una gara contro una Ferrari F430 sul circuito di Castelet (Francia).

Ovviamente il mezzo a disposizione di Gissy ha avuto bisogno di qualche aggiunta per poter ottenere questo eccezionale risultato al cospetto del bolide di Maranello. Tutto ciò è stato reso possibile grazie all'aiuto di tre bombole di perossido di idrogeno montate sul mezzo a due ruote che hanno dato la propulsione necessaria a superare il record del mondo di velocità per una bicicletta.

Niente da fare per la Ferrari, che suo malgrado ha dovuto arrendersi alla maggiore velocità di Gissy e della sua bici opportunamente modificata.

Autore preade
Vota questo articolo
Play
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

workout completo in soli 7 minuti!

workout completo in soli 7 minuti!

Ormai l'estate è iniziata, ma per chi ha passato un lungo e pigro inv...
pescatore viene improvvisamente attaccato! incredibile

pescatore viene improvvisamente attaccato! incredibile

La pesca è per molti un hobby, uno svago per passare le giornate in t...
fenomenale pesca all'inglese!

fenomenale pesca all'inglese!

Ci sono tanti diversi metodi di pesca e ognuno sceglie il metodo adatt...
antiche tradizioni: la feluca e la pesca del pesce spada a messina

antiche tradizioni: la feluca e la pesca del pesce spada a messina

Breve video sulla pesca del pesce spada nello stretto di Messina, effe...
freerunning, il nuovo sport dopo il parkour

freerunning, il nuovo sport dopo il parkour

Mai sentito parlare di freerunning? Di parkour sicuramente: i due spor...
surfare tra le nuvole è una sensazione da brividi!

surfare tra le nuvole è una sensazione da brividi!

Un duetto composto da un base jumper Espnes Fadnes e un paracadutista ...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!