Freeride Sulla Neve Con Fat Bike

Le Fat Bike sono il fenomeno del momento nel mondo delle Mountain Bike, anche se il loro arrivo sul mercato risale, ormai, ad una decina di anni fa. I primi modelli industriali furono costruiti dall'americana Surly nel lontano 2005. Al giorno d'oggi le Fat Bike vengono prodotte da praticamente tutti i costruttori più importanti al mondo, come Specialized, KTM, Salsa e Trek.

Al momento, questa tipologia di biciclette rappresenta una nicchia, ma c'è chi è pronto a scommettere che il 2015 sarà l'anno della loro esplosione commerciale. A supporto di questa tesi ci sono le fiere del settore, come Eurobike, Expobici ed EICMA Bici, che sono state invase da questa tipologia di MTB. Per il momento i pareri degli esperti sono ancora un po' contrastanti, ma è innegabile che su terreni ad alta scivolosità queste bici possano offrire qualcosa in più.

La loro caratteristica è quella di presentare delle gomme maggiorate che gli permettono di non necessitare di nessun tipo di ammortizzazione aggiuntiva, in quanto la gomma stessa assolve a questa funzione. Oltre a questo, delle gomme così imponenti permettono di usufruire di una superficie di contatto molto maggiore rispetto a quella offerta da una normale mountain bike, offrendo una tenuta impareggiabile su terreni fangosi o superfici innevate, come nel video presente in questa pagina.

Autore TozzY
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!