Leonard Bundu Vs Lee Purdy Ko Round 12

In attesa della grande notte di boxe di sabato 13 dicembre ecco uno dei migliori incontri di Leonard Bundu. Il 14 dicembre del 2014 il pugile italiano è volato a Londra per difendere il titolo europeo dei welter dall'assalto del beniamino locale Lee Purdy, già sfidante mondiale IBF. In quell'occasione il nostro portacolori si è presentato al pubblico britannico ben conscio dei rischi che si corrono combattendo in territorio nemico. Nonostante ciò Bundu, una volta salito sul ring, ha letteralmente dominato il suo avversario per dodici riprese. Il buon Purdy alla vigilia del match ha preferitò scherzare sull'età di Bundu, 13 anni più vecchio di lui, ma sul quadrato il più scattante era proprio il pugile italiano. Lunghe serie di colpi hanno permesso al nostro pugile di accumulare vantaggio sui cartellini, ma al termine di ogni round lo sfidante inglese non perdeva tempo a provocare l'italiano dicendo di non sentire i suoi pugni. Purtroppo per lui però nella dodicesima e ultima ripresa Bundu mette a segno una serie devastante che Purdy sente eccome andando al tappeto. Le buone doti di incassatore dell'inglese e uno sconfinato orgoglio gli permettono di rialzarsi ma pochi attimi dopo un'altra fatale combinazione fa traballare pericolosamente l'inglese e l'arbitro decreta il ko tecnico. Leonard Bundu è ancora campione d'Europa e il pubblico di Londra non può far altro che applaudire quel "vecchietto" che ha dato prova di grande classe contro il loro pugile. Sette mesi più tardi Bundu si ripeterà battendo un altro pugile inglese, il fino ad allora imbattuto Frankie Gavin, sul ring di Wolwerhampton. Un ulteriore passo per guadagnarsi la stima del pubblico inglese, uno dei più appassionati di boxe. Sabato notte Bundu proverà la conquista del titolo mondiale contro il fortissimo Keith Thurman e tutta l'Italia sportiva spera in un'altra grande prova che possa portare il pugile fiorentino originario della Sierra Leone sul tetto del mondo.
Autore vdc1985
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!