Mayweather vs Pacquiao 02/05/15 - Highlights

Floyd Mayweather vince il match del secolo contro Manny Pacquiao sul ring di Las Vegas, nell’incontro più discusso, voluto e fruttifero degli ultimi anni.
Alla fine il filippino si è dovuto arrendere ai punti. E’ il pugile americano a prevalere grazie soprattutto alla capacità di portare l’incontro proprio nella direzione da lui voluta.
L’unica possibilità infatti per Manny era quella di tenere l’incontro su ritmi elevati sfruttando al massimo la velocità e la potenza dei suoi colpi. Ma così non è stato, Mayweather ha portato l’avversario esattamente dove voleva, schivata dopo schivata, pochi colpi ma super efficaci, tali da aggiudicarsi il risultato favorevole sotto l’occhio dei giudici di gara.
L’unico round degno di nota per Pacquiao è il quarto infatti, quando la situazione sembrava volgere a suo favore. Un sinistro violentissimo sembrava aver finalmente spezzato la guardia perfetta di Floyd che invece non ha accusato il colpo e già dal quinto round ha ripreso con la sua difesa tattica.
Ora l’americano è a un passo dal record di Rocky Marciano (49 vittorie e 0 sconfitte) anche se tra il pubblico molti auspicavano la sua sconfitta.
Mayweather è il campione che non piace, il bad boy, l’uomo che più di una volta è stato accusato per violenze domestiche ed è stato segnato da un infanzia difficile. Pacquiao invece è il buono, l’idolo della patria che si commuove durante i suoi match quasi fosse una finale dei mondiali di calcio. E’ il politico (deputato del Parlamento) sempre dalla parte della gente, sempre con il sorriso stampato sulla faccia anche di fronte ad un incontro di questa portata.
Alla fine non è macato l’abbraccio tra i due campioni, perché è questo che sono, due leggende che hanno fatto la storia di questo sport, della noble art.
Autore giovanniAdmin
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!