Pescare la Carpa a spinning si può - Vi spieghiamo come!

La Pesca della Carpa Regina a spinning è possibile. Questo pesce d'acqua dolce ormai molto comune in tutti i nostri corsi d'acqua e laghi, è una preda sempre più ambita, in quanto capace di raggiungere grandi dimensioni. La sua dieta onnivora comprende insetti, lombrichi, vegetali e piccoli crostacei che ricerca "grufolando" fra la fanghiglia dei fondali localizzando il cibo con 4 baffetti.

Questo pesce viene pescato soprattutto a fondo con mais, polenta o preparazioni artificiali variamente aromatizzate .formando una piccola catenella a fianco dell'amo (boiles). Spesso la pesca viene preparata pasturando nei giorni precedenti con cibo simile a quello che verrà poi utilizzato durante la battuta di pesca.

Ultimamente è stata sperimentata con successo anche la pesca a spinning della carpa, anche se le voci ed i racconti del suo successo sono contrastanti e non ben definite. Alcuni raccontano che la pesca a spinning con artificiale in zone in cui in inverno vi sono numerosi ciprinidi che si radunano hanno dato buoni frutti.

Si pensa che la carpa attacchi l'artificiale più per un senso di curiosità che per un vero e proprio attacco predatorio. Altra idea è che durante il periodo della "frega" (periodo riproduttivo) le carpe eccitate attacchino tutto cio che si avvicina alla zona in cui sono raggruppate. Ultimo ma non da meno è il fattore "C", cioè la fortuna che non gusta mai quando si è in battuta di pesca.

Autore farmame
Vota questo articolo
Il video e l'immagine di anteprima sono proprietĂ  del canale Youtube RL Minnow. Nel nostro blog vengono solamente incorporati tramite tag iFrame.
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!