Record John Llewellyn, carpa da 30 kg

La carpa è un pesce d'acqua dolce e appartiene alla famiglia dei Ciprinidi. Questo pesce è originario dei paesi dell'Europa Orientale. In Italia è stata introdotta parecchi secoli fa e, adesso, la troviamo sia nei fiumi sia nei laghi. La carpa si adatta benissimo a qualsiasi habitat, essendo in grado di vivere anche in corsi d'acqua inquinati e sporchi. In pratica, si può dire che la carpa sia una specie molto invasiva.

Questa specie può raggiungere, in casi eccezionali, anche i 130 centimetri di lunghezza e i 40 kg di peso ma le dimensioni, in media, sono dai 30 ai 60 centimetri per un peso compreso tra i 3 a 30/35 kg. Una carpa può vivere mediamente 20 anni e può essere considerata una specie abbastanza longeva.

La carpa è una preda molto ambita dai pescatori sportivi per via delle dimensioni abbastanza considerevoli. È un pesce molto combattivo e, quindi, molto divertente da catturare. Gli esperti in questo tipo di pesca consigliano di pasturare il luogo scelto per pescare le carpe per alcuni giorni prima di iniziare la battuta. La tecnica più usata è la pesca a fondo e, come esca, viene usato il mais e la polenta.

Nel video vediamo come la carpa abbocca all'esca dando uno strattone alla canna e facendo partire la frizione del mulinello. In quel momento, il pescatore afferra la canna e inizia la lotta fra i due. Dopo un estenuante lotta, il pescatore riesce a portare a riva la preda e, con l'aiuto di un guadino, la carpa viene portata fuori dall'acqua. La carpa pescata è di grosse dimensioni. Con l’aiuto di una bilancia viene pesata e tutti possono vedere che riesce a raggiungere l'incredibile peso di 31 kg.
Autore carlo73
Vota questo articolo
Guarda il video
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!