Sergey Kovalev vs. Jean Pascal II - Highlights

Ancora una vittoria schiacciante per il campione WBO, IBF e WBA dei pesi mediomassimi Sergey Kovalev. Il 32enne pugile russo ha infatti sconfitto nuovamente lo sfidante Jean Pascal, dominando l'avversario per sette round.

Quello disputato al Bell Centre di Montreal (Canada) era il secondo incontro disputato tra i due. Il primo venne vinto dallo stesso Kovalev per ko tecnico all'ottavo round. Già nel corso di quel match si era vista una notevole differenza tra i due pugili, tanto che erano in molti a pensare che un secondo match fosse inutile e che non avrebbe potuto avere altro esito se non quello di una schiacciante vittoria del russo.

Una vittoria netta che puntualmente arrivata e che consacra "Krusher" come vero spauracchio della categoria. Il russo ha demolito l'avversario sin dal primo gong, mandando al tappeto Pascal già nella ripresa iniziale. Forse indispettito dalle parole dell'haitiano-canadese, che lo aveva accusato di razzismo, Kovalev è sembrato determinatissimo nel punire il suo avversario. Sette round di pura sofferenza per Pascal, che hanno fatto pensare al trainer Freddie Roach che forse era meglio interrompere il match. Nel settimo round infatti Roach ha chiesto all'arbitro di sospendere l'incontro, decretando così la vittoria del campione in carica.

Per Kovalev ora si parla di possibili super match con il campione WBC Adonis Stevenson e con l'ex campione dei supermedi, l'imbattuto Andre Ward. Lo stesso Kovalev, nell'intervista dopo match ha chiamato in causa Stevenson per una sfida di riunificazione. Il russo ha provocato l'avversario, presente a bordo ring, nominandolo con l'appellativo "Chickenson". Questi non si è fatto pregare ed è salito sul ring per risolvere la questione, trattenuto a fatica dai presenti. Che sia stata tutta una messa in scena o meno, la sfida tra i due arci-rivali è quella che gli appassionati vorrebbero vedere e forse sul ring di Montreal sono state gettate le basi per il futuro match.
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!