Triplo salto mortale con una mountain bike

Le mountain bike sono biciclette che permettono a tutti di godersi la natura, esplorando sentieri sempre nuovi ed avventurosi. Ma alcune persone non si accontentano di questo e vogliono molto di più. Queste robuste biciclette infatti, possono essere usate anche per eseguire salti spettacolari che sfidano le leggi della fisica. E' il caso di questi ragazzi, appartenenti al Nitro Circus, che tenteranno un'impresa ai limiti del possibile: il triplo salto mortale all'indietro con una mountain bike. Un salto di questo tipo, oltre ad essere molto difficile, è anche assai pericoloso e richiede agilità, prontezza di riflessi e un controllo perfetto della bici. Come si può vedere dal video i ciclisti sfruttano una speciale rampa per poter acquisire la velocità necessaria per eseguire il difficilissimo salto. Un'impresa di questo tipo richiede un costante allenamento e nulla deve essere lasciato al caso. Questi tipi sembrano dei pazzi (e forse un po' lo sono) ma sono anche degli atleti di altissimo livello!
Autore Redleo
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Scelti da Noi

finale atp roma 2015 - djokovic vs federer - highlights

finale atp roma 2015 - djokovic vs federer - highlights

La Finale ATP degli Internazionali BNL di tennis di Roma, per noi ital...
paracadutismo - freefly

paracadutismo - freefly

Video dedicato allo sport estremo del "Paracadutismo" o "Skydiving" in...
roger federer punto assurdo!

roger federer punto assurdo!

Un punto assolutamente fantastico e inimmaginabile quello che possiamo...
la zumba bachata - "stand by me"

la zumba bachata - "stand by me"

Un brano mitico di Ben E. King del 1961, reso latineggiante per l'...
gennady golovkin vs kell brook - highlights

gennady golovkin vs kell brook - highlights

Si è tenuto nella serata di sabato 10 settembre alla 02 Arena di Lond...
downhill aggressivo. red bull hard line 2014

downhill aggressivo. red bull hard line 2014

La Red Bull Hardline è una competizione estrema di Downhill organizza...

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!