UFC 199: Michael Bisping vs Luke Rockhold 2 - Highlights

Si è tenuto nella notte di sabato 4 giugno 2016 l'attesissimo evento di arti marziali miste UFC 199. Al Forum di Inglewood (California, Stati Uniti) il cartellone vedeva come match principale la sfida valevole per il titolo dei pesi medi tra il campione Luke Rockhold e lo sfidante Michael Bisping.

Quella tra i due era una vera e propria rivincita, in quanto già nel 2014 Rockhold e Bisping si erano scontrati nell'ottagono. In quell'occasione la vittoria era andata al 31enne statunitense Rockhold, che continuava la sua ascesa verso il titolo dei medi poi conquistato contro Chris Weidman. Ad UFC 199 avrebbe dovuto avere luogo un secondo incontro tra Rockhold e l'ex campione Weidman, ma quest'ultimo ha dovuto invece dare forfait causa infortunio.

A quel punto si è presentata l'occasione della vita per Michael Bisping, 37enne britannico molto apprezzato dagli amanti delle arti marziali miste ma mai in possesso di una cintura di campione nell'Ultimate Fighting Championship. Dopo la sconfitta patita nel 2014 per sottomissione, questa volta Bisping ha avuto la sua rivincita mettendo ko il rivale dopo poco più di tre minuti dall'inizio della contesa. Bisping ha colpito Rockhold con un potente gancio sinistro. Visibilmente stordito il campione è rovinato al tappeto, subendo poi un altro gancio sinistro che lo metteva definitvamente knockout.

Con questa vittoria Michael Bisping entra nella storia, diventando il primo britannico a vincere un titolo in UFC. Un'impresa premiata anche con il riconoscimento di "Performance of The Night", e che ora lancia il britannico nell'elitè dell'organizzazione. In serbo per lui nuove allettanti sfide e chissà, forse la resa finale dei conti in una "bella" con lo stesso Rockhold.

Autore vdc1985
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!