UFC Fight Night 82: Johny Hendricks vs. Stephen Thompson - Highlights

Nei giorni in cui l'attenzione dei media americani è quasi esclusivamente dedicata al Super Bowl, c'è spazio anche per le MMA ed in particolare per l'UFC Fight Night 82.

Sull'ottagono dell'MGM Grand Garden Arena di Las Vegas, nella notte del sabato 6 febbraio 2016, il main event della riunione era affidato al match tra i pesi welter Johny Hendricks e Stephen Thompson. Il match non metteva nessun titolo in palio ma era importante per stabilire quale dei due contendenti avrebbe potuto scalare le classifiche UFC e puntare ad un match titolato contro Robbie Lawler.

La vittoria è andata a "Wonderboy" Thompson, capace di sbarazzarsi del rivale in meno di quattro minuti e ottenere il ventesimo successo in carriera (una sola sconfitta). Dopo una fase iniziale favorevole all'ex campione Hendricks, Thompson sale in cattedra ed inizia a colpire l'avversario con una splendida serie di calci che scuote l'avversario.

Hendricks è ferito, ma cerca comunque di attaccare senza sosta il rivale. Thompson però è molto più mobile e riesce sempre a scappare e colpire sia con i suoi calci che con la sua boxe di rimessa. I suoi pugni prendono alla sprovvista Hendricks, stordito da un destro alla mascella seguito da un high-kick. Thompson accelera la sua azione e, dopo un altro calcio girato andato a segno, scarica una serie di pugni su un ormai inerme Hendricks. L'arbitro interviene a un minuto e mezzo dalla fine del primo round, decretando così la vittoria di Thompson per ko tecnico.

Questo successo lancia "Wonderboy" nell'elitè della categoria dei welter, dove potrebbe avere presto la sua chance per il titolo mondiale.
Vota questo articolo
Guarda
Condividi

Lascia il tuo commento!