Wimbledon 2016: Andy Murray vs Milos Raonic - Highlights

Dopo tre anni di attesa Andy Murray torna sul trono di Wimbledon dopo aver battuto nella finalissima di oggi, domenica 10 luglio 2016, il canadese Milos Raonic.

Lo scozzese si è imposto in tre set con il punteggio di 6-4 7-6 7-6 in due ore e quarantasette minuti di gioco. Una sfida combattuta nella quale c'è stato un solo break, quello che ha permesso a Murray di aggiudicarsi il primo set. Nei due parziali successivi le ostilità si sono protratte fino al tie-break, con l'idolo locale che però ha dimostrato di essere in ottima forma e ha chiuso in entrambi i casi in scioltezza.

Murray si è dimostrato come sempre ottimo ribattitore, rendendo quasi nullo il potente servizio del canadese. Ottima percentuale di prime dello scozzese (67%), grazie alle quali ha conquistato ben 60 punti su 69. Una tenuta eccezionale per il numero 2 del tabellone, che ha recitato alla perfezione il ruolo di favorito di questa finale. Ottimo comunque Raonic, primo tennista nato negli anni '90 a raggiungere una finale Slam.

Per Murray è il secondo successo a Wimbledon dopo quello del 2013 ed è la terza vittoria in uno Slam (in bacheca anche US Open 2012). Un trionfo meritato per lo scozzese, che in stagione si è dovuto arrendere già due volte in finale di un major contro il serbo Djokovic, vincitore di Australian Open e Roland Garros. Questa volta Murray non ha fallito, ritornando a sollevare il trofeo più importante.

Autore giovanniAdmin
Vota questo articolo
Play
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!