Zumba cardio per ridurre girovita e addome - Enrique Iglesias

In genere la Zumba è completa, nel senso che fa lavorare tutti i muscoli del corpo, ed anche in questa coreografia dance fitness, tuttavia qui è riservata una particolare attenzione ai movimenti della fascia addominale, che mirano appunto all'assottigliamento del girovita, nonché alla tonificazione dei muscoli dell'addome.

La sessione è piuttosto movimentata e limitata nel tempo (circa tre minuti), proprio perché tali muscoli vengono messi sotto sforzo, e come sappiamo gli esercizi alla fascia addominale devono essere intensi ma poco prolungati nel tempo. Questo vale anche per l'attività cardio, ovvero finalizzata al potenziamento cardiovascolare, che deve comunque essere sempre tenuta sotto controllo, soprattutto per chi non è adeguatamente allenato, anzi prima di sottoporsi ad un'intensa attività similare, è bene consultare il proprio medico, se si sospettano problemi di alta pressione sanguigna e/o battito irregolare del proprio cuore, magari facendo un elettrocardiogramma per esseri sicuri e scongiurare ogni pericolo di arresto cardiaco.

Il cardio fitness serve proprio a potenziare il cuore, ma per assurdo, quando si hanno problemi di cuore il rischio di collasso è alto, quindi intanto si deve iniziare poco alla volta, pochi minuti ogni sessione, andando poi a salire, ma ci si deve subito arrestare se il battito cardiaco va fuori controllo, se non si è sicuri di essere in perfetta salute da quel punto di vista.

Autore SettimaLuna
Vota questo articolo
Condividi

Lascia il tuo commento!

Newsletter

Seguici per rimanere sempre aggiornato!